Metalli pesanti

21 Aprile 2022
//

Insieme di metalli (ma anche non metalli come selenio e arsenico) che hanno la capacità formare complessi molecolari nel citoplasma cellulare, questo con potenziale danno alle cellule.
Questa prerogativa li rende “tossici” o utilizzabili solo in microdosi (come vanadio o selenio) per scopi di regolazione.