Biodisponibilità

21 Aprile 2022
//

È la quantità di un principio attivo che l’organismo assimila dopo la sua somministrazione; indica quindi la facilità con la quale il principio attivo viene assorbito ed è “disponibile” per esercitare la sua azione farmacologica.